Sars-CoV-2 può colpire il cervello: rischio ictus anche nei giovani

Sars-CoV-2 può colpire il cervello: rischio ictus anche nei giovani

15 Maggio 2020 Off Di Laura Cuppini


Sars-CoV-2 può colpire il cervello: rischio ictus anche nei giovani – 2020-05-15 16:34:36

Sars-CoV-2 non colpisce solo i polmoni, ormai è una cosa risaputa: ma quanto gravi possono essere gli effetti su organi vitali come il cervello? La malattia da nuovo coronavirus può avere conseguenze sul sistema nervoso, centrale e periferico, e il sospetto è che possano andare oltre il breve periodo: i sintomi più noti sono la perdita di gusto e olfatto, ma sono stati segnalati fenomeni più gravi come ictus (anche in giovani adulti), encefaliti, stanchezza muscolare e dolore intensi. Un gruppo di giovani neurologi italiani ne hanno parlato in un documento pubblicato sulla rivista scientifica Neurological Science. «La consapevolezza che Covid può avere un’espressione neurologica deve essere condivisa e le nuove generazioni di specializzandi sono chiamate ad affrontare un’inedita patologia, che ci preannuncia un nuovo mondo anche dal punto di vista sanitario» scrivono gli autori.

 


#SarsCoV2 #può #colpire #cervello #rischio #ictus #anche #nei #giovani

fonte: https://www.corriere.it/salute/neuroscienze/20_maggio_15/coronavirus-puo-colpire-cervello-valutare-effetti-lungo-termine-b669a8c2-9697-11ea-a66c-1f6181297d24.shtml