Migranti e Covid, un post dell’assessore lombardo scatena polemica

Migranti e Covid, un post dell’assessore lombardo scatena polemica

14 Ottobre 2020 Off Di Agi


Migranti e Covid, un post dell’assessore lombardo scatena polemica – 2020-10-14 11:23:00

AGI –  E’ polemica per un’immagine postata sui social dall’assessore lombardo alla Famiglia, Silvia Piani (Lega). Il post ritrae un barcone pieno di migranti, con la scritta: “Dimentichi la mascherina 1.000 euro di multa. Arrivi con il barcone. Vitto, alloggio e ricarica telefonica”. 
Duro l’attacco del consigliere lombardo del M5s, Gregorio Mammì: “Post vergognoso dell’assessore di Regione Lombardia Silvia Piani. Silvia Piani non è un assessore qualunque, ma è l’assessore alle politiche per la famiglia, genitorialità e pari opportunità e questa è la becera propaganda che ha voluto fare sul suo profilo istituzionale. Il vuoto cosmico che ruota attorno alle politiche per la famiglia, genitorialità e pari opportunità è palese, e se ne capisce agevolmente la ragione”.
Per Mammì “in questo momento in cui le famiglie devono affrontare situazioni molto particolari fra classi in quarantena, tamponi, permessi lavorativi, isolamenti e relativi disagi economici l’unico messaggio che la nostra assessora si sente di condividere è un messaggio filo-negazionista e che puzza del più vergognoso razzismo“. 


#Migranti #Covid #post #dellassessore #lombardo #scatena #polemica

fonte: https://www.agi.it/politica/news/2020-10-14/migranti-covid-polemica-assessore-lombardia-9948465/